Guida agli impianti di trattamento delle acque reflue per i servizi igienico-sanitari ambientali

I servizi igienici ambientali è un termine ampio per definire varie tecniche o sistemi di affrontare uno spazio interno, compresa la contaminazione dell’acqua, che ha un impatto sulla salute e il benessere di coloro che vivono in esso. Copre anche la prevenzione di tali contaminanti di entrare nel pubblico dominio. Tali metodi includono l’utilizzo di fontane, lavandini, servizi igienici, docce, trattamento chimico, ecc. I servizi igienici ambientali possono comportare la valutazione completa, da parte di un individuo o di una squadra, dello stato dell’ambiente in termini di pulizia. Nelle città più avanzate, ci sono dipartimenti dedicati a sanificazione uffici per fornire linee guida per il mantenimento di un ambiente sano per la popolazione.

Ci sono quattro tecniche principali utilizzate in sanificazione ambientale . Sono la purificazione dell’acqua, il trattamento delle acque, la deodorizzazione ambientale e il trattamento della disinfezione. Ogni tecnica si rivolge e previene specifici gruppi contaminanti. La purificazione dell’acqua comporta l’uso del cloro per il trattamento dell’acqua, che è spesso accoppiata ad altri composti per limitare ulteriormente la concentrazione contaminante. Il trattamento delle acque prevede l’uso di un batterio per uccidere virus, batteri, protozoi, cisti e alghe;Scambio di ioni e tecniche di precipitazione chimica per la rimozione di metalli pesanti e particolato dall’acqua;e filtrazione meccanica per la rimozione di piccole particelle di detriti dall’acqua.

La quarta tecnica dei servizi igienico-sanitari ambientali è la deodorizzazione ambientale. Questo processo prevede l’eliminazione delle superfici potenzialmente contaminate, di solito attraverso l’uso di fumigazione o anidride carbonica. È destinato a eliminare fluidi corporei indesiderati, come il sudore, l’urina e il sangue. Dal momento che i fluidi corporei fungono da serbatoi naturali per le malattie trasmissibili, questo metodo è anche progettato per prevenire l’introduzione di queste malattie nel pubblico.

Un adeguato programma di servizi igienico-sanitari ambientali può essere uno strumento per il controllo della trasmissione della malattia tra umani e animali, nonché riducendo il rischio di avvelenare l’ambiente e rischiare casi di emergenza che coinvolgono sostanze chimiche pericolose. Un’efficace ESHM, o un’igiene ambientale, il programma prevede una serie di passaggi progettati per prevenire l’introduzione e la crescita di batteri nocivi, virus e parassiti nella Comunità. Questi patogeni possono causare gravi problemi di salute per gli umani, e possono anche causare epidemie che si diffondono in tutta la comunità e in tutto il mondo.