• Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Leggi
  • Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Leggi
News

Sconfitta a testa alta per la Viola. A Roma finisce 83-79

16 Ott

Roma. Sconfitta per la Viola Reggio Calabria, che al PalaTiziano si vede sfuggire di mano la gara solo nei minuti finali. C'è poco o nulla da rimproverare ai ragazzi di coach Antonio Paternoster, che escono dal PalaTiziano delusi ma a testa alta per aver condotto la partita con molta intensità e determinazione.
Ottima partenza della Viola Reggio Calabria, che trascinata da Alex Legion e da capitan Agustin Fabi riesce a maturare un discreto vantaggio sull'avversario (+ 14 a fine primo quarto e + 8 a fine secondo periodo). I neroarancio, con grande determinazione, fino all'intervallo lungo, riescono a gestire la partita senza particolari affanni, mentre l'Unicusano Roma dal canto suo non riesce a mettere in difficoltà più di tanto la squadra di Paternoster. Nel terzo quarto, però, cambia la musica: i padroni di casa, spinti anche dal tifo del PalaTiziano, tentano il recupero e ci riescono, chiudendo il periodo sopra di un punto (62-61). Quarto tempo equilibrato e combattuto nei primi minuti. Poi l'Unicusano Roma ingrana, distacca la Viola di sei lunghezze ma i neroarancio non ci stanno e a 30'' dalla fine si portano a -1. I secondi finali sono ad alta tensione, ad avere la meglio è Roma che con i nervi saldi chiude la gara col risultato di 83-79.

Tabellino

UNICUSANO ROMA - VIOLA REGGIO CALABRIA 83-79

(16-30, 23-17, 23-14, 21-18)

Unicusano Roma: Maresca 5, Raffa 19, Landi 8, Piccolo n.e., Lentini n.e., Baldasso 3, Brown 20, Sandri 12, Benetti 2, Chessa 14, Vedovato. Coach: F. Corbani

Viola Reggio Calabria: Legion 19, Guaccio, Marino n.e., Caroti 4, Taflaj, Fabi 18, Guariglia 3, Micevic 7, Fallucca 5, Radic 18, Marulli 5. Coach: A. Paternoster

Arbitri: Borgo, Radaelli, Saraceni