• Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Leggi
  • Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Leggi
News

Condello: “Momento delicato da affrontare con lucidità. Il mercato? Non ci interessa”

15 Nov

Il General Manager della Viola Reggio Calabria Gaetano Condello, questo pomeriggio, è intervenuto alla trasmissione “Tutti i figli di Campanaro” in onda su Radio Touring in merito alla notizia, riportata oggi dagli organi di stampa, di un presunto ritorno sul mercato da parte della società, con l’ingaggio di Marco Ammannato. “Si tratta di voci assolutamente non veritiere. Ci tengo a dire che Ammannato è un giocatore sotto contratto con Scafati. Non è giusto mettere in giro certe notizie, sia per rispetto dell’atleta che della sua società di appartenenza. Ma la cosa più grave, a mio giudizio, è che certe voci rischiano di destabilizzare l’ambiente. Noi oggi non siamo sul mercato”.

Il Gm afferma come le difficoltà attuali della Viola siano risolvibili: “Abbiamo la lucidità e le capacità necessarie per affrontare questo momento. Siamo perfettamente in grado di risolvere al nostro interno le problematiche attuali. Questo è un gruppo eccezionale, che dallo scorso mese di agosto sta lavorando bene. Andare sul mercato, non rappresenta la soluzione a qualche passo falso commesso finora. Significherebbe stravolgere il nostro progetto. Dobbiamo affrontare questa situazione con molta pazienza”.

Secondo Condello c’è “la necessità di avere un po’ più di fiducia. Siamo una squadra giovane. Questo non deve rappresentare un alibi, anche perché nel gruppo ci sono giocatori anche importanti, che hanno già giocato in serie A2. Se si perdono le partite, lo si deve al fatto che l’avversario è stato  più bravo nel corso della partita. E’ vero – dice ancora Condello– che non stiamo disputando una buona pallacanestro. A tal proposito ho letto commenti che non mi sono piaciuti: è stato detto che c’è stato scarso impegno da parte dei ragazzi. Non è assolutamente così. Il campionato è difficile ed equilibrato. Non stiamo bene dal punto di vista psicologico, soprattutto qualche nostro elemento che ha subito qualche piccola involuzione. Ma il desiderio di tutti è vincere. Non dobbiamo essere pessimisti, né allarmarci. C’è grande fiducia nei ragazzi, abbiamo solo bisogno di lavorare con serenità”.