• Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Leggi
  • Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Leggi
News

Benedetto: "La Viola vuole fare un salto di qualità"

13 Mag

REGGIO CALABRIA - Al quartier generale di via Modena sono rimasti in sede ad allenarsi gli Under 19 più qualche senior ancora rimasto a Reggio. Lavoro fisico e tecnico quindi in vista della prossima stagione, coach Benedetto attende, insieme alla società, l’apertura del mercato ed intanto osserva e valuta gli atleti che potrebbero indossare la maglia neroarancio per la stagione 2015/2016. “Seguiamo qualche atleta – afferma – con più attenzione rispetto ad altri. Questo è il momento in cui le società si devono riorganizzare, compresa la nostra. Le squadre devono fare un bilancio della stagione e capire quali possono essere le risorse da impegnare per il prossimo anno. Si mettono in campo quelle azioni atte a reperire fondi per poi avere dei budget consistenti per il prossimo campionato. Anche la nostra società, con a capo il presidente Branca e il direttore sportivo Condello, sta lavorando in questa direzione. Per il momento continua la nostra opera di scouting, per essere pronti nel momento in cui inizierà il mercato per cercare di allestire una squadra competitiva. L’idea della proprietà è quella di fare un salto di qualità. Dopo l’ottima stagione fatta quest’anno, fare un salto di qualità diventa quasi un obbligo, per noi ma anche per i nostri tifosi che si sono riavvicinati alla pallacanestro e che sono tornati a riempire il PalaCalafiore”. Per un roster competitivo l’allenatore reggino ha dei desideri ben definiti ma non si vuole sbilanciare. “Ci sono molti giocatori che apprezziamo e stimiamo, alcuni di loro li stiamo seguendo con particolare interesse”.

Mercoledì 13 maggio 2015