• Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Leggi
  • Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Leggi
News

Ammannato: "Mi sento addosso questi colori"

04 Mar

REGGIO CALABRIA - Una fascia da capitano che domenica dopo domenica attesta di meritare. Marco Ammannato protagonista assoluto della gara contro Legnano si gode il momento positivo della squadra e soprattutto condivide la prestazione positiva con il gruppo. “Devo ringraziare i miei compagni – afferma il centro classe ’88 - di squadra che mi mettono sempre nelle condizioni di giocare bene. Non è importante che personalmente faccia 26 punti o 2 punti, la cosa fondamentale ogni settimana è vincere. Sono comunque molto contento perché avevo registrato nell’ultimo mese prestazioni non proprio ottime, il match di Castellanza mi ha sicuramente donato una massiccia dose di entusiasmo e di fiducia. Ma ripeto, non sottolineerei la mia prestazione piuttosto farei i complimenti a tutto il collettivo. Abbiamo ottenuto quattro punti nelle ultime due partite speriamo di continuare così”. Questo weekend si svolgeranno a Rimini le gare relative alla fase finale di Coppa Italia di categoria quindi il campionato prevede una pausa. Ma i neroarancio non hanno ‘sciolto le righe’, anzi si alleneranno fino a venerdì 6 marzo per poi riprendere martedì 10. Anche perché c’è un altro obbiettivo dietro l’angolo. “Tutto l’entourage – osserva Ammannato - raggiunta la matematica presenza al campionato unico di serie A2 del prossimo anno vuole tentare di raggiungere i play off. Sarà molto dura, ne siamo consapevoli, perché dobbiamo vedercela con dei club molto competitivi. Rispetto alle tre che ci ‘fanno compagnia’ in classifica, abbiamo, sulla carta, un campionato più facile ma come sappiamo in ogni gara si può insidiare l’ostacolo inaspettato”. Il capitano agli attestati di stima che tutti i tifosi gli hanno indirizzato risponde così: “Se sono qui da tre anni un motivo ci sarà. Ho uno splendido rapporto con i nostri sostenitori, che ringrazio sempre per la loro presenza e vicinanza. Sto benissimo a Reggio, mi sento addosso questi colori. Sono - conclude il cestista toscano - estremamente felice di essere il capitano della Viola Basket e di portare questa fascia in giro per l’Italia”.

Mercoledì 4 marzo 2015