• Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Grande successo all'Open Day di Orange Academy

    Leggi
  • Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Al Pianeta Viola il progetto "Il gioco: spazio vitale per il bambino"

    Leggi
News

Adecco Silver settima giornata: Viola-Roseto 71-61

10 Nov

Ottima prestazione della Viola contro Modus FM Roseto nella settima giornata del campionato Adecco Silver. I neroarancio sono stati protagonisti di una grande partita mettendo in mostra una pallacanestro a tratti spettacolare. Match equilibratissimo nella prima metà (31-33), leggero calo nella terza frazione e, infine, un crescendo entusiasmante nell’ultimo quarto letteralmente dominato dai ragazzi di Ponticiello con un perentorio 21 a 5. La Viola tornerà adesso a giocare in trasferta domenica 17 novembre (ore 18) contro Olimpia Matera.

Queste le parole dei protagonisi, coach Ciccio Ponticiello e Gennaro Sorrentino, al termine della gara:

Ponticiello: «Partita in cui la differenza l’ha fatta la voglia di soffrire, di sbucciarsi le ginocchia sulle palle vaganti, di tirare fuori un’energia in più in difesa, facendo sempre un passaggio in più in attacco. Direi una prova, forse, dal peso specifico anche superiore a quella contro Recanati. Abbiamo dimostrato di poter vincere in rimonta, credendo con tutte le nostre energie nella possibilità di cambiare l’inerzia della partita. Sono tanti i motivi per essere contenti stasera, ma occore restare concentrati perché questa è una squadra che ha ancora bisogno di mantenere alta la tensione. Non eravamo dei brocchi alle 17.59, non siamo diventati dei fenomeni adesso».

Sorrentino: «Nella fase iniziale abbiamo sbagliato molte azioni in contropiede e noi non possiamo giocare in maniera statica. Posso agire sia da play che da guardia, mi piace guardare il canestro e poter essere un punto di riferimento per i ragazzi in certi momenti della partita, proprio come stasera».

Tabellino:

Viola-Roseto 71-61 (19-19; 31-33; 50-56; 71-61)

VIOLA: Bell 10, Azzaro, Caprari, Lupusor, Fabi 2, Sabbatino, Sorrentino 23, Spera, Ammannato 9, Hamilton 27.

Coach: Ponticiello

ROSETO: Faragalli, Sowell 26, Legion 5, Stanic 4, Leo 8, Genovese 8, Marini 2, Pomenti, Gloria, Bisconti 8.

Coach: Melillo

Arbitri: Nicolini, Triffiletti, Longobucco